Le verruche sono contagiose?

plantar wart on bottom of foot

Le verruche sono contagiose?

Semplicemente sì. Le verruche sono causate dal papillomavirus umano e l’HPV è estremamente contagioso. Il contagio avviene mediante contatto diretto con le verruche o toccando qualcosa attraverso cui le verruche vengono trasmesse.

L’efficienza del sistema immunitario del possibile ricevente gioca un ruolo cardine per il contagio. L’infezione da HPV, in generale, può essere molto contagiosa, ma non tutti i sottotipi sono altamente contagiosi e ciascuna persona può rispondere in maniera diversa all’infezione da HPV.

Maggiori informazioni sulle verruche

Le verruche, causate dal papillomavirus umano (HPV), sono piccole lesioni che si estendono sulla superficie della pelle. Queste lesioni non hanno origine maligna, ma sono estremamente contagiose.

I ricercatori della New York University hanno condotto uno studio e hanno scoperto che circa il 69% degli americani hanno contratto l’HPV. Secondo il Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) circa 14 milioni di americani ogni anno contraggono l’HPV. C’è questa convinzione generale che l’HPV sia principalmente associata alle verruche genitali. Ma la verità è che le verruche, più frequentemente, crescono sui piedi, sulle dita dei piedi, sulle mani e sul viso. E tutte le verruche sono causate da HPV.

Le verruche comuni, non quelle genitali, possono essere trasmesse attraverso il contatto diretto con la pelle di un’altra persona o attraverso il contatto indiretto. La cosa più importante da ricordare è che tutto dipende dall’efficienza del sistema immunitario di una persona e da quanto sia capace di contrastare efficacemente le infezioni.

C’è però una possibilità di ridurre il contagio da HPV e la crescita di verruche comuni. Come accennato in precedenza, il contagio può avvenire tramite contatto indiretto. Ciò significa che l’infezione potrebbe trasmettersi attraverso l’ambiente. L’HPV può sopravvivere a lungo in luoghi caldi e umidi. Esempi di tali aree sono le docce, gli spogliatoi e le aree della piscina.

Sei più esposto alle infezioni quando hai delle ferite sul tuo corpo (tagli, ferite, eruzioni cutanee, ecc.). Se sei già stato infettato e le verruche sono cresciute, evita di condividere oggetti personali come asciugamani, scarpe, calze e pietre di pomice perché questi oggetti possono veicolare l’infezione da HPV.

Quanto possono essere pericolose?

L’HPV può essere estremamente contagioso, ma normalmente non è poi così pericoloso. Le verruche possono essere fastidiose e sgradevoli alla vista, ma nella maggior parte dei casi non sono letali. Queste piccole lesioni di solito possono scomparire da sole, ma potrebbero richiederci diversi mesi o alcuni anni. Per questo motivo, molte persone scelgono di asportarle chirurgicamente, specialmente se crescono in zone dove causano dolore o sono molto visibili.

Queste fastidiose lesioni crescono quasi ovunque sul corpo. Normalmente si vedono le verruche comuni nei bambini e talvolta anche negli anziani perché hanno un sistema immunitario più debole rispetto agli adulti e questo li rende vulnerabili alle infezioni da HPV.

Un tipo di verruca comune tra le persone infette da HPV sono verruche plantari. Le verruche plantari sono lesioni che crescono sulle piante dei piedi. C’è un alta probabilità che possano diventare dolorose a causa della pressione esercitata su di essi ogni volta che una persona cammina e si alza. Le verruche normalmente crescono verso l’esterno, ma nel caso delle verruche plantari, crescono verso l’interno diventando sempre più fastidiose ogni volta che crescono.

Un tipo di verruca più serie di quelle plantari sono le verruche genitali. Non sono pericolose (tranne che in alcuni casi con le verruche cervicali) ma hanno un impatto sociale ed emotivo sulla persona infetta. Questa forma di verruca è singolare perché viene trasmessa attraverso i rapporti sessuali e ha un ceppo di HPV diverso, questi ceppi sono anche la causa del 90% del tumore al collo dell’utero. Possono crescere in un mese o in due anni dopo il primo rapporto con una persona infetta da HPV.

Quando si tratta di curare le verruche e l’HPV, ricorda che non esiste un metodo definito e definitivo su come rimuoverle completamente. Il bello è che col tempo si staccano da sole grazie all’azione del sistema immunitario. Ciò che possiamo fare è adottare tutti gli accorgimenti possibili per aiutare il nostro sistema immunitario.

Ricorda che il sistema immunitario non sempre riesce a combattere efficacemente il virus. Se il sistema immunitario non è in grado di sconfiggere il virus, allora c’è una grande possibilità che le verruche crescano di nuovo. Ciò che i trattamenti possono fare è rimuovere le verruche, ma ciò non garantisce che non si siano recidive.

Nel complesso, queste piccole lesioni, nella maggior parte dei casi, non sono pericolose. Possono essere sgradevoli alla vista, ma non portano alla morte. A volte possono creare disagio e dolore, ma con il corretto trattamento per il ceppo HPV giusto, puoi rimuoverli o addirittura prevenire la loro comparsa.

Ripeti i trattamenti fino a quando non riuscirai a far sparire le verruche.

Colin Wadsworth, BN Nursing

Pin It on Pinterest

>