TIPOLOGIE

Tipologie di verruche e trattamenti

Le verruche derivano da un’infezione virale sullo strato esterno della pelle. Potrebbero colpire qualsiasi zona del corpo che ha la pelle, ma le zone infette più comuni sono le mani, i piedi e j genitali.

Esistono ci sono molti tipi di verruche, in genere determinate dalla loro collocazione e dal loro aspetto, ma è l’HPV (papillomavirus umano) di solito il colpevole. La parte esterna della pelle diventa dura e spessa a causa della crescita di cellule extra sullo strato esterno della pelle.

Contrariamente al mito, le rane non causano le verruche. E non c’è bisogno di un contatto sessuali per avere un’esposizione all’HPV. Anche solo non indossare le ciabatte in una doccia pubblica potrebbe essere sufficiente.

Vi spiegheremo tutti i tipi di verruche che esistono, e poi spiegheremo come eliminarle.

Tipologie di verruche

Ci sono diverse tipologie di verruche, principalmente si identificano in base alla zona del corpo in cui si manifestano. Qui, vi forniremo una lista delle verruche più comuni trovate sul corpo e una descrizione generale.

Cosa sono le verruche?

Le verruche sono piccole infezioni sulla pelle o lesioni causate da un certo tipo di virus noto come il papillomavirus umano (HPV). Anche se i bambini, i giovani e gli anziani manifestano verruche più spesso, anche gli adulti di mezza età possono averle.

Nella maggior parte dei casi, le verruche si manifestano attraverso il contatto diretto con la pelle o camminando a piedi nudi, soprattutto quando si hanno ferite, graffi o tagli sulla pelle, poiché il virus può passare attraverso quei tagli. Il contatto con aree infette in luoghi pubblici, come piscine e docce pubbliche, è una fonte comune di verruche. Possono anche essere trasferite quando si condividono oggetti personali, come asciugamani e rasoi, con qualcuno infetto dal HPV.

Quando si è infatti dal HPV, le verruche possono crescere o meno, a seconda della forza del proprio sistema immunitario. È il tuo sistema immunitario che combatte il virus e alla fine distrugge l’HPV e le verruche. Le verruche normalmente crescono sulle unghie, sulle dita, sulla parte posteriore delle mani, dei piedi e delle dita dei piedi. In alcuni casi, le verruche possono crescere sulle palpebre e sulle labbra. Un altro modo in cui viene trasmesso l’HPV è attraverso rapporti sessuali con una persona infetta dal virus. Questo tipo di ceppo HPV può far crescere le verruche nella zona genitale.

Sintomi delle verruche

Le verruche hanno forme diverse, a seconda del tipo di verruca che cresce e dove cresce. Di solito sono piccole, e le protuberanze iniziano a crescere grandi come una punta di uno spillo. La maggior parte di esse presenta superfici ruvide e sembra avere una macchia nera al centro della verruca, che sono i vasi sanguigni coagulati. Il colore è bianco, marrone, rosa e, nella maggior parte dei casi, può avere la forma di un piccolo pezzo di cavolfiore. Una verruca può crescere individualmente o in gruppi.

Non sentirai quasi mai dolore quando le verruche crescono sulla tua pelle, eccetto quando le protuberanze subiscono una pressione costante, poiché avranno la tendenza a crescere verso l’interno e inizieranno ad essere dolorose e fastidiose. In rari casi, le verruche possono sanguinare ed essere molto pruriginose. Potrebbero essere state infettati da un altro batterio dovuto dal toccarsi spesso la verruca o dai graffi.

Verruche comuni

Le verruche comuni o verruche porri sono anche chiamate verruca vulgaris. Sono piccoli bozzi cutanei, e si trovano comunemente sulle mani e il loro aspetto è come un bastoncino di cavolfiore ed ha una superficie ruvida. Man mano che cresce, diventa più spessa e le parti dure sono quelle che chiamiamo placca. Come con altre verruche, avranno piccole chiazze nere che sono i coaguli dei vasi sanguigni. Nella maggior parte dei casi, sono indolori e non causano disagio, a meno che non vengano frequentemente urtate. Occorrono circa dai due ai sei mesi affinché le verruche comuni si sviluppino completamente. Durante le prime fasi dello sviluppo, mostreranno minuscole macchie nere, sono piccole come una punta di una spillo e sembreranno color carne.

Verruche filiformi

Le verruche filiformi sono anche conosciute come verruche facciali perché crescono sulle labbra o sulle palpebre. Sono un po’ più peculiari rispetto ad altre verruche perché sembrano strette e lunghe, e crescono anche fino a 1-2 mm. Crescono individualmente e appaiono con diverse sfumature di colore, come color carne, marrone, giallo o rosa. Come con le altre verruche, sono anch’esse altamente contagiose e possono essere trasmesse con il contatto diretto con la pelle. Non possono essere cancerogene ma possono essere fastidiose e causare disagio.

Verruche periungueali o verruche subungueali

Una verruca periungueale è causata dal papillomavirus umano, o HPV, e normalmente si sviluppa intorno alle unghie delle mani e dei piedi. Durante la fase iniziale, è grande circa 1,5 millimetri, paragonabile ad una punta di uno spillo. Il suo aspetto è traslucido, liscio e difficilmente visibile ad occhio nudo. Dopo alcune settimane nella fase di sviluppo, la dimensione cresce, paragonabile a un pisello, ed il suo aspetto diventa un po’ più ruvido e più simile ad un cavolfiore.

Bozzi irregolari si possono trovano intorno alla verruca, che colpisce la crescita delle unghie, provocandone il sollevamento e separandola dal letto ungueale. Le verruche periungueali possono eventualmente espandersi in diversi gruppi. Nel peggiore dei casi, la crescita dell’unghia potrebbe anche restare irregolare e permanentemente contorta, e diventa ancora più complicata in quanto può causare infezioni fungine quando la crescita di una verruca si diffonde sotto la lamina ungueale.

Verruche plantari

Le verruche plantari sono piccole abrasioni che si trovano normalmente sotto la pianta dei piedi e, a volte, sulle dita dei piedi. A volte sembrano deformate e infiammate. Durante le fasi iniziali, mostrano piccole macchie nere. La forma delle verruche plantari diventa quindi una forma simile al cavolfiore e il colore diventa brunastro.

A causa del sanguinamento, una macchia nera è visibile al centro della verruca. Si tratta dei coaguli di sangue, che spesso assomigliano a semi. Le verruche plantari possono diventare molto dolorose perché a differenza di altre verruche che crescono verso l’esterno, queste crescono verso l’interno e più crescono, più diventano dolorose. Il motivo per cui una verruca plantare cresce verso l’interno è che è una delle poche verruche sempre sottoposta a pressione. Quando camminiamo, il peso dei nostri corpi viene tramandato ai nostri piedi e questa pressione viene applicata alle verruche ogni volta che ci troviamo in piedi o camminiamo. Se non trattate, possono diventare più dolorose e fastidiose.

Le verruche plantari si prendono normalmente ogni volta che camminiamo a piedi nudi (soprattutto quando si hanno aperture della pelle o tagli, come ferite o graffi) nelle aree comuni come piscine e bagni con doccia. L’HPV prospera in luoghi caldi e umidi.

Verruche Piane

Le verruche piane, o verruca plana, hanno altri nomi come verruche piatte e giovanili.

Le verruche piane sono piccole lesioni grandi quanto la testa di uno spillo. La parte superiore della verruca è piatta ed è per questo che si chiama verruca piatta.

Le vittime più comuni di questa verruca sono i bambini e gli adolescenti (da cui  il termine verruca giovanile). Nella maggior parte dei casi, le verruche piatte si verificano sul viso o sulla fronte. Le verruche piane possono anche crescere sul dorso delle mani, sul collo e sulle braccia. Queste piccole protuberanze crescono in grappoli o gruppi e possono contare oltre un centinaio di verruche tutte insieme.

Il colore delle verruche è paragonabile al colore della pelle, con un mix di colori come il rosa, il marrone chiaro e il giallo. A differenza di altre verruche, sono lisce al tatto e si riescono a malapena a vedere ad occhio nudo.

Verruche orali

Le verruche orali possono apparire ovunque all’interno della cavità orale o sulle labbra e generalmente non sono dolorose, a meno che non siano state irritate. Piccole e discrete, di solito ce n’è sempre una o un numero limitato di esse in qualsiasi momento. Appaiono ruvide e bitorzolute, e si mascherano in molte forme.

 

Si presentano come noduli spessi; o come lesioni bianche, a cupola, o possono essere bozzi elevate piatte sulla parte superiore e dello stesso colore della mucosa o della membrana mucosa. A causa dell’aumento dell’incidenza del sesso orale negli ultimi decenni, le verruche orali si sono sempre più diffuse.

Verruche genitali

Le verruche genitali sono lesioni che si trovano sulle parti genitali del pene di un uomo o sulla vagina di una donna (specificamente note come verruche vaginali). Una verruca genitale appare, come le altre verruche, di forma simile al cavolfiore e può essere grigia, bianca o dello stesso colore della pelle. È altamente contagiosa e viene normalmente trasmessa attraverso rapporti sessuali.

Saprai di avere le verruche genitali in caso di sanguinamento durante i rapporti sessuali, prurito costante nell’area genitale, o quando inizi a vedere crescite di qualcosa che assomiglia alla testa di un cavolfiore. I ceppi HPV che causano quasi tutte le verruche genitali sono i ceppi HPV 6 e 11. Nonostante sia raro, questi ceppi possono svilupparsi nel cancro cervicale.


Pin It on Pinterest

>